Stig

    Bitrabi Innovation Group, azienda leader nel settore outdoor, amplia la sua offerta commerciale con una gamma articolata di ottiche da puntamento per il tiro sportivo e per l’attività venatoria; a Bianetwork il compito di creare l’intera comunicazione della nuova linea, dal nome, al packaging fino al lancio sul mercato.
    Una nuova linea di prodotti sviluppati grazie all’esperienza Bitrabi ed all’impiego di tecnologia e materiali di ottima qualità: prestazioni di riferimento ad un prezzo molto competitivo.

    La nuova linea di ottiche firmata Bitrabi, il suo packaging design e la sua identità visiva.

    Servizi

    Brand Strategy, Corporate Identity, Logotype Design, Brand Design, Packaging Design, Shooting Fotografico, Naming.

    L’attività di naming si è concentrata nel creare un nome corto e foneticamente incisivo per il nuovo brand: Stig. Nome dalle origini scandinave, terra di caccia con la presenza di ungulati importanti come il cervo. Proprio per questo motivo nasce un pittogramma che ricorda l’imponente animale. Il design riporta tratti sottili che ben si adattano ad essere riprodotti sulle nere livree delle ottiche; la scelta del font segue la stessa brand strategy usufruendo di un carattere minimal ed elegante.

    Aska è il nome della prima gamma di ottiche Stig, un nome diretto e facile da ricordare per entrare subito nel parlato degli appassionati del settore. Il vezzo grafico sulla “a” finale dà struttura e corpo all’interno degli impaginati. Nonostante la sua semplicità, questo sub brand è imponente e qualitativo, al pari del suo prodotto e supporta al meglio i suoi plus grazie alla sua identità visiva impattante.
    Bianetwork ha scelto una palette colori che gioca sull’alternanza del nero con gradazioni del verde bosco. Il nero esprime tecnologia e qualità, mentre le tonalità tipiche della natura ricordano l’ambiente di elezione di questa linea di ottiche. La visual identity si discosta per colore da quella del brand madre Bitrabi mantenendo però la pulizia delle informazioni condivise su ogni materiale di comunicazione.
    La scelta di immagini suggestive e di carattere si alterna a scatti “sul campo” dove le ottiche montate sui fucili sono pronte all’azione; un connubio di emozione e racconto di usabilità del prodotto. Ritroviamo i colori e lo stile utilizzato nella palette colori, un vero e proprio esempio di family feeling perfetto.
    La straordinaria linea di cannocchiali da caccia Stig è frutto della fusione dell’esperienza nel mondo della caccia dell’utilizzo pratico di ottiche per la caccia di selezione e per la caccia al cinghiale in battuta, i suoi plus sono le colonne portanti di tutta la comunicazione visiva: luminosità, qualità, prestazioni, precisione e affidabilità sono caratteristiche sulle quali non scendiamo a compromessi.
    Una serie di materiali vengono sviluppati a supporto dell’informazione e della forza vendita. Tra questi troviamo un folder capace di soddisfare anche il consumatore più preparato: gli scatti molto definiti dei prodotti sono accompagnati da approfondimenti dedicati alle numerose specifiche tecniche e, per rimanere coerenza, la grafica è in family feeling con tutta la brand image.
    Comunicare l’unicità de prodotto è fondamentale per distinguersi tra i competitor, è importante sottolineare che lavorare con materiale di qualità migliora anche il risultato finale di un progetto, permettendo al brand di esprimersi ai massimi livelli in termini di qualità; per questo motivo la progettazione grafica e la strategia di comunicazione dovranno supportare passo passo questo aspetto.

    Bianetwork ha creato un packaging design ricercato e di qualità per esprimere le qualità di un prodotto che, nonostante un prezzo molto competitivo, esprime performance al top del settore. Ogni pack diventa quindi un ricercato contenitore per un contenuto “prezioso”. La palette colori in linea con tutta la brand identity fa da sfondo agli elementi fondamentali: il logo, il prodotto, le principali caratteristiche ed un maestoso cervo che racchiude il concept creativo legato alle origini del pittogramma. Un pack bello, ma funzionale il lato corto presenta sempre le indicazioni ed il reticolo interno al fine di agevolare la fruizione del prodotto sullo scaffale dei punti vendita.

    I materiali sui quali è declinata l’identità visiva sono tanti, utilizzati in diverse situazioni. In fiera e sui punti vendita la linea Stig è supportata da alcuni materiali POP che rispecchiamo i plus di prodotto in maniera esaustiva ed immediata, dando voce all’immagine d’appeal del prodotto.
    L’obiettivo principale del progetto di packaging design di Stig è supportato visivamente da un key visual fotografico importante che permette al brand di raccontare in una sola e coinvolgente immagine il suo utilizzo andando dritto al cuore. L’architettura grafica prevede lo scatto del cervo al centro del pack, riportando l’utente all’identità visiva del brand ossia al pittogramma che lo contraddistingue da tutti gli altri facendo l’attività di branding a 360 gradi.